Attività e Iniziative

A Cascina Farisengo, il primo Wedding Mystery Tour

Mistero, atmosfere magiche, sorprese, sorrisi e tanta emozione. Questi gli ingredienti che hanno condito il nostro primo Wedding Mystery Tour a Cascina Farisengo, ideato e realizzato in collaborazione con Anna del Social Vintage Mystery Tour lo scorso 24 novembre.

Come è nato il Wedding  Mystery Tour?

Abbiamo pensato di creare, divertendoci, un percorso  (tour appunto) all’interno di Cascina Farisengo alla scoperta di angoli nascosti, inusuali o che di solito non vengono utilizzati durante gli eventi o i ricevimenti di nozze (ecco perché mystery). Il tour è pensato esclusivamente per i futuri sposi (ecco perché wedding), sposi che ci hanno scelto, che hanno deciso di affidarsi a noi e che si sposeranno nel 2019 nella nostra location.
Obiettivo del tour, offrire delle idee e degli spunti per un matrimonio originale e sorprendente...

Materie prime locali e un pizzico di originalita'

Per creare la ricetta del nostro tour siamo partiti da un principio importante: utilizzare solo materiali, attrezzi e prodotti della cascina. Cosa scegliere di meglio se non qualche strumento del museo contadino? Quindi contenitori del latte, cestini delle uova, vecchie lanterne, carri agricoli, calessi ecc.? Poi siamo andati a prendere qualche oggetto dalla nostra soffitta, come poltrone e tavoli vintage e tanto altro ancora…

La creatività e la fantasia hanno fatto il resto

I risultati sono stati molto positivi. Le coppie intervenute (10) si sono divertite e sono state coccolate a dovere. E questo ci ha dato la conferma della bontà di un progetto e di un format diversi dal solito, che ripeteremo sicuramente anche nel 2019.

Il nostro percorso Wedding Mystery Tour

1) L’angolo relax

Metti due poltrone, un vecchio giradischi che suona, qualche sigaro e qualche cioccolatino… magari anche un bicchiere di whysky invecchiato et voilà il gioco è fatto.

Area_relax_vintage_wedding_mystery_tour_corticella_Cascina_Farisengo

Ad aggiungere magia, la scelta del luogo, il più antico della nostra cascina ovvero la vecchia corticella, e la presenza di una poesia d'amore molto speciale.

2) Tableau de mariage tema carrozze

Chi conosce un po’ Cascina Farisengo sa che abbiamo una collezione di 25 carrozze d’epoca, oltre a carri agricoli di vario tipo. Il tema delle carrozze si sposa quindi perfettamente con la nostra realtà.

Nel tableau che abbiamo ideato, a ogni tavolo corrisponde il nome di una delle carrozze della collezione... Brougham, Landau, Break, Tonneau, Fiacre e così via.

3) Un tableau giocato sullo spazio fisico

Qui, in quella che un tempo era la vecchia porcilaia, ci siamo davvero sbizzarriti e divertiti.

Immaginate che ci siano tante porte e che ognuna di queste rappresenti un tavolo. Aggiungete poi tanti elementi che possano ricordare la civiltà contadina per ambientare fino in fondo l’allestimento creativo. Ecco allora che una porta (tavolo) richiama il mondo della stalla tra contenitori del latte, rastrelli e seggiolini per mungere; un’altra rimanda alla cucina con setacci, mestoli e cestini; un’altra ancora richiama il grano tra misure, pale e rastrelli… volendo la lista potrebbe continuare: la tinaia con damigiane e botti, l’orto con cariola e strumenti di lavoro ecc.

4) Trova il tuo tavolo

Find your table…
Perché non movimentare un po' il matrimonio con un gioco? Potrebbe essere divertente dire ai propri ospiti "Adesso dovete trovare il vostro tavolo". Una sorta di caccia al tesoro... Per rendere tutto un po’ più scherzoso ma anche per stimolare la fantasia ci siamo quindi inventati questo gioco.

In un lato della porcilaia, di fronte a 4 porte chiuse, abbiamo chiesto ai futuri sposi di trovare il loro tavolo (nascosto dietro una di queste).
Le sorprese non sono mancate!!

5) Angoli romantici nel parco

Il nostro giardino è davvero romantico. Non soltanto perché è stato realizzato nell'Ottocento... Ma perché in tutte le stagioni è in grado di emozionare e regalare magia, soprattutto a una giovane coppia che sta per sposarsi.

Abbiamo quindi pensato di creare qualche piccolo angolo nascosto nel parco dedicato ai futuri sposi. Dei posticini che fossero intimi, esclusivi, solo per due. E che potessero regalare visioni mozzafiato... speriamo di esserci riusciti.

6) La casetta in mezzo al bosco

In mezzo al giardino di Cascina Farisengo c'è una casetta speciale, chiamata casina svizzera o casetta del cacciatore che di solito non è visitabile. L'abbiamo aperta e preparata per accogliere i futuri sposi che hanno così potuto ammirare un posto un po' segreto, i suoi trompe-l'oeil e le sue finestre colorate.

Per l'occasione, abbiamo ricreato un tappeto di foglie di tutti i colori e decorazioni di aghi di pino con l'intento di portare un po' di bosco dentro la casetta. I ragazzi sono entrati a gruppi per scegliere una tazza a loro piacere (gentilmente regalata da Anna e quindi in stile vintage) e cercare il piattino con sopra scritto il loro nome.

7) Merenda nel parco

Con la tazza in mano siamo scesi dietro alla casetta dove ci aspettavano due bellissime torte e del thè caldo. Per una merenda tutti insieme... all'aperto, nel bosco, nonostante fosse il 24 novembre!

8) Photobooth in carrozza

Perché non trasformare una delle carrozze d'epoca - la Mylord, tra le più eleganti - in un piccolo set fotografico? A due a due abbiamo fotografato i nostri sposi per lasciare loro un piccolo ricordo della giornata.

9) Limonaia d'autunno

La nostra limonaia è un posto incredibilmente bello e magico. Sempre. D'accordo, sono di parte... Ma vedendo le reazioni che ospiti, sposi e amici hanno entrando in questo angolo non penso di essere così distante dalla realtà.
Qui, abbiamo allestito il nostro vecchio bici-carretto del gelato con tantissimi fiori, bacche e tanto verde presi direttamente dal giardino e abbiamo creato un paio di angoli relax in stile autunnale.

10) Atmosfere magiche

A questo punto siamo andati a vedere l'ultimo allestimento, quello che a nostro avviso sarebbe risultato più magico ed emozionante...
Musica di sottofondo, solo lume di candele e luci soffuse, un'altalena che dondolava leggermente...
Inutile spiegarvi come lo abbiamo creato, lascio il racconto alle immagini!
Se volete vedere qualche video, su Instagram @cascinafarisengo, li trovate nella pagina in evidenza.

11) Guestbook

Abbiamo chiesto ai nostri sposi di lasciarci una frase, un commento sulla giornata. Raccogliendoli in un guest book originale. Alcuni dei messaggi che abbiamo ricevuto sono da incorniciare... GRAZIE!

Guest_Book
Guest_book_commenti_sposi

12) Bomboniera ai partecipanti

Come se fosse una piccola bomboniera, abbiamo regalato un vasetto di mostarda ai partecipanti con l'etichetta personalizzata... La mostarda era di Cascina Farisengo ovviamente!

Bomboniera_mostarda_Cremona_Cascina Farisengo

Volete saperne di più?
Contattateci: info@farisengo.it

domenica 25 novembre, a Farisengo l’appuntamento imperdibile con il Gran Bollito

Domenica 25 Novembre 2018 - il Gran Bollito

l'evento annuale che gli amanti della tradizione culinaria cremonese stavano aspettando.

Cascina Farisengo e il ristorante Saten di Piadena vi invitano a degustare un menù tradizionale cremonese, dove non mancheranno salumi e formaggi tipici del territorio, i marubini in brodo, per arrivare poi al famoso bollito cremonese accompagnato da contorni di stagione, da salse e dalla immancabile mostarda cremonese...

una esplosione di autentici sapori autunnali!

L'evento è previsto per le ore 12.30

Viene richiesta la prenotazione obbligatoria contattando direttamente Cascina Farisengo:

info@farisengo.it

Il bollito misto è un piatto strettamente legato alla struttura gastronomica del Nord Italia ed ogni regione ne ha una propria versione. In Lombardia la fama del bollito deve molto a quello di Cremona, denominato Il Gran Bollito perché prevede l’uso di almeno cinque tagli, anche pregiati, di carni diverse. …
...Il gran bollito risulta dalla cottura di carni appositamente scelte: polpa e biancostato di manzo (nei molteplici possibili tagli), cotechino o salame da pentola, gallina o cappone, testina di vitello, piedino di vitello, lingua di vitello o manzo: il tutto aromatizzato con carota, sedano, cipolla e sale.
Per i non intenditori può sembrare un piatto semplice da preparare. In realtà è necessario conoscere le carni, i tagli ed i tempi di cottura che complessivamente richiedono almeno 3 ore.
Tutto ciò avendo presente che le diverse carni vanno immesse nella pentola in tempi differenti e l’acqua bollente va aggiunta, mano a mano che si consuma, per appena coprire le carni. Una volta cotto, il bollito va servito a fette spesse e accompagnato con Mostarda di Cremona, insieme a vari contorni di verdure e salse.

Estratto: 1001 specialità della cucina italiana da provare almeno una volta nella vita Newton Compton Editori (2015)

Sponsor di questa iniziativa:

il Ristorante Saten di Piadena,

le Cantine Bresciani di Rivarolo Mantovano,

il salumificio Ca dell'ora,

il Panificio Generali e

la mostarda The MostHard di Farisengo.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Romantica ed elegante: la perfetta location matrimoni con giardino

In primavera e in estate Cascina Farisengo ospita diversi ricevimenti di matrimonio. La cascina e la villa si trasformano personalizzando ogni evento per regalare quel tocco di magia e atmosfera in più. Rendendo così unico e indimenticabile il giorno delle nozze. Per chi sceglie di festeggiare il proprio matrimonio a Cremona, la location mette a disposizione tanti spazi: dal giardino romantico alla casa padronale (dimora storica del 1500), dalla bella limonaia alla corte con la grande aia tipica delle cascine cremonesi, dal porticato alle vecchie stalle finemente restaurate e trasformate in un salone in grado di ospitare in unico ambiente fino a 250 persone sedute. La nostra idea è quella di dare vita a un evento dinamico, con momenti e sitazioni distinti, ognuno con la sua ambientazione e il suo scenario.

Il rito civile in giardino

Grazie all'accordo con il Comune di Bonemerse, Cascina Farisengo offre la possibilità di celebrare rito civile valido legalmente presso la location. Diverse sono le possibilità si allestimento, in ambienti interni o esterni...   rito_civile_cerimonia_aperto_giardino_cascina_farisengo_cremona
Location matrimoni con giardino

L'aperitivo

Il ricco aperitivo a isole, che di solito comprende almeno 8 situazioni differenti tra fritti, crudité di pesce, salumi e prodotti tipici del territorio, show cooking ecc., si svolge nel verde, all'ombra dei grandi alberi secolari del parco e sotto la bella limonaia in stile ottocentesco. E nel frattempo, gli sposi possono farsi scattare qualche fotografia... Sposi_riva_lago_IlRitratto28_Cascina_farisengo_matrimonio_a Cremona Gianluca_Laura_matrimonio_cascina_farisengo_lombardia

Il ricevimento di nozze

Il pranzo o la cena seduti si svolge solitamente all'interno della bella sala con soffitti a volte e mattoni a vista. La sala è climatizzata e offre un ambiente ideale per trascorrere la parte centrale del ricevimento, che di solito dura circa 1h30/2h (pari a 3-4 portate). Ma esistono anche altre situazioni o possibilità per costrutire la cena negli ambienti esterni e creare un evento del tutto personalizzato... ricevimento_di_nozze_matrimonio_cascina_farisengo_cremona serata_festa_aia_cascina_farisengo_estate_2018_matrimonio_sera

Il taglio della torta

Il culmine del ricevimento deve avere per forza di cose un'ambientazione da sogno. Ecco perchè per il taglio della torta proponiamo due situazioni principali: il ritorno in giardino, con lo sfondo del lago e della fontana (nel caso di evento diurno), o la facciata della casa padronale con il gioco di luci e di lanterne e candele (nel caso di evento serale). Anche in questo caso, possono essere costruite e progettate situazioni diverse, a seconda dei desideri degli sposi... perchè non utilizzare il nostro tempietto ad esempio? Vanessa_lodovico_Duke_matrimonio_cascina_Farisengo_wedding_cake_matrimonio_a_cremona_cascina_farisengo

La festa

I festeggiamenti continuano, con i buffet di dolci, l'open bar e, naturalmente, la musica scelta dagli sposi. La parte finale di festa si svolge in aia o sotto ai portici, dove gli spazi permettono di sbizzarrirsi anche in balli movimentati. La corte, per l'occasione, viene vestita di divanetti, tavoli d'appoggio e tantissime lanterne e candele. Oltre ai giochi di luce sulla facciata che regalano uno scenario serale davvero unico. festa_matrimonio_sposi_felici_cascina_farisengo

E il piano B?

Come in tutti gli eventi, il piano B è sempre da prevedere... In caso di brutto tempo, non bisogna avere preoccupazioni di sorta. A Cascina Farisengo gli spazi non mancano di certo, per cui è possibile prevedere lo svolgimento dell'aperitivo, del ricevimento e della festa in tutta tranquillità utilizzando gli spazi interni della casa, gli spazi coperti della limonaia, la sala del ricevimento in tutta la sua estensione e il grande porticato esterno.

Contattateci per maggiori informazioni: info@farisengo.it

   

Idee e programmi per settembre e ottobre

L'estate sta finendo, ma le iniziative e i programmi per settembre e ottobre in Provincia di Cremona (e non solo) si moltiplicano. Abbiamo fatto una selezione tra le sagre e le feste che riteniamo possano interessarvi... ovviamente vi consigliamo di tenere il nostro Agriturismo Cascina Farisengo come punto di partenza per cene ed escursioni.

Il Palio di Isola Dovarese

Chi come noi lo conosce già non può che amarlo alla follia. E' un appuntamento immancabile per chi è di Cremona perchè permette di entrare in un'atmosfera davvero magica e immergersi in un borgo medievale, nelle sue tradizioni e nei suoi costumi di periodo gonzaghesco. Il 7, 8 e 9 settembre Isola Dovarese si trasforma. In un viaggio nel tempo, i visitatori potranno partecipare agli spettacoli, tirare con l'arco, farsi leggere la mano, mangiare nelle taverne, comprare vino speziato con la moneta dell'epoca... La domenica 9, nel pomeriggio, si svolgerà poi il vero e proprio Palio in cui si sfideranno le diverse contrade.

Nei Castelli del Ducato

Alcuni castelli del Ducato di parma e Piacenza sono vicini a dove ci troviamo (Cascina Farisengo e Cremona). Diventa quindi facile organizzare una visita, specialmente se la motivazione è gustosa o interessante... Sabato 15 settembre, il Castello di Fontanellato ospita l'evento "A cena con Principi e Principesse", una cena a buffet con animazione per famiglie e bambini. E nella stessa giornata, Fontanellato propone anche Tramonto DiVino, con degustazione di vini della zona. Al Castello di Gropparello, per tutte le domeniche di settembre, si svolgerà la Festa dell'Uva con posibilità di pigiatura dell'uva da parte dei bambini e degustazione di vini per gli adulti. Un'esperienza sensoriale per grandi e piccini! Nel Borgo medievale di Vigoleno, vicino a Castell'Arquato, il 23 settembre arrivano i Mercatini delle meraviglie (ma non voglio svelarvi di più) mentre il 30 settembre si svolger Vigoleno in fermento, con degustazione di birre artigianali.

Settembre e Ottobre in musica

Parlando dei prossimi appuntamenti non possiamo non citare MondoMusica - dal 28 al 30 settembre alla Fiera di Cremona - tre giornate di incontri, concerti e iniziative dedicate ad appassionati e musicisti. E Dal 28 settembre fino al 14 ottobre Cremona ospita anche lo Stradivari Festival dedicato al maestro. Nello stesso periodo (dal 27 settembre al 21 ottobre), poco distante da Cremona, tra Parma e Busseto, si svolge il Festival Verdi con le opere verdiane più famose.

I Festival gastronomici

Il 26, 27 e 28 ottobre, a Cremona torna la Festa del Salame, un grande evento gastronomico dedicato a uno dei prodotti tipici più buoni della nostra città. Ma non è l'unico festival dedicato al cibo organizzato a Cremona. Nello stesso periodo ci sarà anche il Festival della mostarda, altro prodotto tipico, mentre novembre sarà un trionfo di dolci con la ormai tradizionale Festa del Torrone. Altri due appuntamenti gastronomici del mese di settembre da non perdere sono la Festa della Zucca a Casalmaggiore, dal 20 al 23 settembre, e Eatinero, nel cuore di Cremona, dal 28 al 30 settembre. Non dimentichiamoci poi che novembre, nel parmense, non lontano da noi, si svolge il November Pork... ma ne riparleremo per fornirvi maggiori dettagli.   L'elenco non finisce qui. Di iniziative e motivazioni per fermarsi a Cremona qualche giorno ce ne sono davvero tante altre. Ve le proporremo in una prossima puntata... stay tuned! Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook e Instagram

Un’estate di sagre e festival musicali

Con l'arrivo dell'estate è tempo di sagre di paese, di feste all'aperto, di serate danzanti, festival musicali e iniziative interessanti. Vogliamo segnalarvi alcuni eventi della zona - Cremona ma non solo - che a nostro avviso sono da non perdere e che possono essere raggiunti facilmente utilizzando come punto di partenza il nostro Agriturismo in Provincia di Cremona, Cascina Farisengo.  

Sagre e Feste di Paese

Iniziamo con la Sagra delle rane e del pesce di Soarza, nel piacentino (25-26-27 maggio). Un'istituzione per chi è del cremonese... Quattro giorni dove si possono gustare piatti come torta fritta e salumi misti, ma soprattutto pesce gatto, rane ecc.(ovvero piatti tipici della nostra zona), il tutto annaffiato da buon vino. Si prosegue il weekend seguente (1-2-3 giugno) con la Sagra del Culatello di Zibello, nel parmense (a 15 minuti di strada da Cremona). Oltre agli stand gastronomici dove gustare il pregiatissimo culatello, musica e attrazioni rendono l'evento sempre vivace e dinamico. Sempre nel piacentino, nei primi due weekend di giugno si svolge la Sagra delle Ciliege a Villanova sull'Arda, mentre per la Festa dello Spiedino di Castelvetro Piacentino (2 km da Cremona) bisogna andare a fine giugno e inizio luglio. Ma, fidatevi, ne vale la pena perchè la carne è ottima! Il 2 giugno, a Isola Dovarese (CR) si svolge la Festa del Luartis. Come che cos'è il Luartis? Il "luartìs" è il germoglio del luppolo, raccolto fra marzo e aprile viene conservato e riproposto nelle ricette popolari classiche come la frittata e il risotto. Una vera festa di tradizione contadina. A San Giovanni in Croce, tra Cremona e Mantova, la Sagra dei Tortelli si svolge a fine giugno (weekend del 23-24). Mentre per l'immancabile Tortellata di Crema di solito bisogna aspettare il mese di agosto, anche se ad oggi non abbiamo ancora le date esatte. Vi segnaliamo poi la Sagra degli Gnocchi ad Acquanegra Cremonese (17-19 agosto) e la Festa del Marubino di Casteldidone (dal 17 al 25 agosto). Fino alla Gnoccata di Annicco (CR) dell'1 settembre. Non possiamo dimenticarci anche di un altro piatto della nostra tradizione, l'ambulina (tipico "pesciolino" di fiume) con la Festa dell'Ambulina Rustida, in programma il 31 agsto, l'1 e il 2 settembre a Pizzighettone. Spostandoci verso il Lago di Garda, troviamo il Desenzano Wine Festival e altri eventi enogastronomici da non perdere, da giugno fino ad agosto. Inutile dire che il Lago d'estate ha un fascino tutto suo... Un motivo in più per non farsi sfuggire l'occasione di visitarlo. La prima settimana di agosto, in particolare, Desenzano ospita la Festa del Lago con stand gastronomici, musica, buon vino e fuochi di artificio! A fine agosto - inizi di settembre, un altro appuntamento immancabile è quello con la Festa dei tortellini di Valeggio sul Mincio (già in Provincia di Verona ma a 50 min da Cremona). A cui per l'occasione consigliamo di aggiungere una visita a Borghetto, un borgo medievale davvero splendido.  

Festival musicali, eventi e atmosfere d'altri tempi

Dagli eventi "Musica in Castello" organizzati presso la splendida Rocca di Fontanellato, in Provincia di Parma da giugno ad agosto, ci spostiamo a San Secondo Parmense per il Palio delle contrade (1-2-3 giugno). Per arrivare fino a Castellaro Lagusello, in Provincia di Verona (ma a meno di 50 min dal nostro punto di partenza), per il Festival degli artisti di strada o Buskers (26-27-2 agosto). Per chi non l'ha mai visto è un evento imperdibile e molto particolare, tra giocoleria, circoteatro, cabaret, acrobatica, danza e tanta musica. A Cremona, il 6-7-8 luglio il Tanta Robba Festival porta tanta bella musica (confermata la partecipazione dei Planet Funk nella serata di sabato) e giovani nel parco delle Colonie Padane della città. L'estate cremonese si riempie di musica anche grazie alla rassegna "Acque Dotte" che propone alcuni grandi concerti in Piazza del Comune. Ci saranno nomi quali Simple Minds (2 luglio), Antonello Venditti (9 luglio), Fabri Fibra (16 luglio), oltre alla serata di Radio Bruno Estate (23 luglio). Allo stesso tempo, il festival porta avanti un progetto culturale che dedicherà una serie di serate a Mina, uno dei simboli della città che quest’anno festeggia 60 anni di carriera. Non mancano poi le tantissime e tradizionali Feste della Birra in tutta la Provincia... di cui daremo presto notizia e sulle quali c'è l'imbarazzo della scelta!  

Cosa ne dici di prenotare il tuo weekend a Cascina Farisengo e pianificare le tue visite e la partecipazione ai festival musicali e agli eventi che più ti interessano? Contattaci per maggiori informazioni

Invasioni botaniche… per gli amanti di piante, fiori e giardini

L'ultimo weekend di aprile (il 28 e il 29) sarà all'insegna del verde e dei fiori. Tornano infatti a Cremona le Invasioni Botaniche, una vera e propria "infiorata" per le vie del centro storico divenuta ormai un appuntamento tradizionale e imperdibile per i cittadini e i tanti appassionati. Tante le iniziative e gli appuntamenti in programma. Alcune davvero curiose e invitanti come la degustazione olfattiva di oli essenziali e acque aromatiche o il corso di cucina botanica. Inoltre, presentazioni, racconti e installazioni temporanee in ogni angolo del centro città. Finalmente si respirerà la primavera a tutto tondo, con i suoi colori e i suoi profumi. Potete leggere e scaricare il programma delle Invasioni Botaniche 2018 direttamente sulla pagina dell'evento Invasioni_botaniche_2018

Invasioni botaniche: le rose sono protagoniste

Protagonista assoluta della rassegna cremonese di quest'anno, la rosa sarà presente con ogni sua specie, dalla A alla Z. Gallica, Canina, Rugosa, Muschiata... splendidi fiori da poter conoscere e ammirare negli stand e nel mercato dedicato.  

Se amate i fiori e gli spazi verdi, vi invitiamo a soggiornare presso l'Agriturismo Cascina Farisengo e visitare lo splendido giardino storico presente al suo interno che resterà aperto agli ospiti per l'occasione.

  Potrebbero interessarvi anche: Il giardino storico e i suoi punti di interesse Primavera in campagna ed esperienze all'aria aperta

Matrimoniando: l’evento sposi di Cremona

Domenica 25 marzo Cascina Farisengo ha fatto da cornice a Matrimoniando, Open Day per futuri sposi organizzata da Giulia Zighe e Diagaz. In compagnia di tanti professionisti* del wedding, grazie anche al sole primaverile, l'evento sposi di Cremona è stato un vero successo di pubblico. Un'occasione importante per far conoscere tutti gli angoli della nostra location: dal giardino storico alla limonaia, dalla casa padronale alla corte interna, dalla sala ricevimenti all'agriturismo di charme. E soprattutto i nostri punti di forza!
evento_sposi_Cremona_Cascina_farisengo_matrimoniando_corteOK
Foto credits: Diagaz / GZ Wedding

L'evento sposi di Cremona

L'iniziativa ha scelto il tema degli Anni 50 regalando così un'atmosfera frizzante e ambientazioni "Rockabilly" sia in interno, grazie all'utilizzo di oggetti e arredi vintage, sia in esterno, con vespe, bici e mezzi d'epoca. Un evento straordinario che ha avvolto con la sua magia tutti i partecipanti.
evento_sposi_Cremona_Cascina_farisengo_matrimoniando_giardino
Linea sposi Confital
I nostri punti di forza_farisengo_wedding_matrimonio_evento_sposi_cremona
Tableau de mariage: Cascina Farisengo
                                            Durante l'evento, hanno sfilato i bellissimi abiti di Linea Sposi Confital e, al termine, è stato effettuato il taglio della torta nuziale, creata per l'occasione da Saten, partner della location per le attività di catering e ristorazione, che si è inoltre occupato dell'organizzazione dell'aperitivo e del cocktail serale.
Mise en place: Saten / Floreal design: Cosetta Cerri
evento_sposi_Cremona_Cascina_farisengo_matrimoniando_tavolo_saten2
Mise en place: Saten / Floreal design: Cosetta Cerri
                                             

Allestimenti, proposte ed effetti speciali... per un matrimonio unico!

Tante le idee e i suggerimenti proposti in occasione di Matrimoniando. Dagli allestimenti floreali di Cosetta cerri alle mise en place eleganti e originali di Saten e GZ Wedding.
evento_sposi_Cremona_Cascina_farisengo_matrimoniando_tavolo_limonaia
Mise en place e design: GZ Wedding Saten / Floreal design: Cosetta Cerri
evento_sposi_Cremona_Cascina_farisengo_matrimoniando_limonaia
Mise en place e design: GZ Wedding Saten / Floreal design: Cosetta Cerri
                                              Tanti, infine, gli effetti speciali per una chiusura davvero speciale (direi con il botto!), con giochi di luce a cura di The Good Lights e fuochi d'artificio Bernocco. Guarda il video dell'evento  
Effetti_speciali_gioco_luci_Cascina_Farisengo_matrimoniando
Foto credits: Diagaz / Luci: The Good Lights
Effetti_speciali_gioco_luci_Cascina_Farisengo_matrimoniando 2
Foto credits: Diagaz / Luci: The Good Lights
Effetti_speciali_gioco_luci_Cascina_Farisengo_matrimoniando 3
Fuochi d'artificio: Bernocchi
 

Volete conoscerci meglio? Scoprite quali sono i nostri punti di forza e le nostre proposte, come location, per rendere indimenticabile ogni evento o matrimonio

 
* I professionisti presenti a Matrimoniando 2018: LINEA SPOSI CONFITAL (abiti da sposa) - PLANETARIO ROBINTOUR (agenzia viaggi) - EDUCATIONAL PLANET (animazione kids) - RISTORANTE SATEN (catering) - DONA ROSA (scarpe) - IL PARAMETRO (arredamento) - AMICA ESTETICA (centro estetica) - DOLCI COSE (confetteria e bomboniere) - PIERLUIGI BELLI (consulente immobiliare) - MARIO DJ MUSIC (Dj set) - SPAZIO BODYTECH (fitness) - DIAGAZ (fotografia) - COSETTA CERRI (floreal design) - GIOIELLERIA CARUBELLI (gioielleria) - MICHELA DANESE EVENTS (gruppi musicali) - HAIR STUDIO (hair styling) - TINDARA INTINO (intimo) - LARRY MANCINI (intrattenimento, magia) - THE GOOD LIGHTS (luci) - NICOLETA MUA (make up) - PYRODREAMS BERNOCCHI (spettacoli pirotecnici) - GZ WEDDING (wedding planner e grafica coord)

Weekend vintage e colazione in limonaia

Nel nostro giardino fiorito l'atmosfera è sempre un po' magica. Ci sono tantissimi angoli suggestivi tutti da scoprire, oltre a elementi caratteristici come la Casetta del Cacciatore, il laghetto e la Ghiacciaia. Ma il posto in cui vivere e respirare appieno la bellezza del luogo è la Limonaia.   cascina_farisengo_agriturismo_b&b_provincia_cremona_weekend_vintage_romantico_campagna_colazione_kmzero_parco_Cremona_lombardia

Weekend vintage a Cremona

Nel nostro giardino d'inverno ci si può rilassare e trascorrere qualche momento in totale relax. E si possono organizzare colazioni e merende davvero speciali. Come quella preparata qualche giorno fa per salutare l'arrivo della primavera. Perché "vintage"? Perché allestimenti studiati e un tocco un po' shabby chic aiutano a immergersi in un ambiente da sogno. Provate a chiudere gli occhi e a immaginarvi come vorreste il vostro risveglio. Originale? Emozionante? Caldo e avvolgente come un abbraccio? Aprite gli occhi e guardate qualcuna delle nostre foto... potrebbero aiutarvi allo scopo? Se la risposta è sì, l'Agriturismo Cascina Farisengo è quello che fa per voi organizzando dei veri e propri "weekend vintage". Il buongiorno si vede dal mattino. Se poi la colazione è gustosa e ricca di cibi genuini a km zero, con torte artigianali e prodotti tipici... non serve altro... Colazione_vintage_relax_giardino_limonaia_agriturismo_cascina_farisengo_cremona_4      Amate il vintage? Non perdetevi la visita alla collezione di carrozze d'epoca e alla casa-museo ricchissima di oggetti, mobili e attrezzature di una volta. In aggiunta, potete partecipare a un Social Vintage Mistery Tour. Un'esperienza davvero unica! Contattateci per informazioni

Primavera in campagna ed esperienze all’aria aperta

Ad aprile la primavera è nel suo vivo e stare all'aria aperta è un piacere. Abbiamo scelto alcuni degli eventi più interessanti (a nostro parere) ai quali partecipare durante questo periodo, a Cremona ma non solo. In aggiunta, vi segnaliamo le tante esperienze che potrete organizzare se scegliere di fermarvi qualche giorno nel nostro Agriturismo Cascina Farisengo in Provincia di Cremona.  

Avete programmi per Pasqua e Pasquetta?

Noi ci siamo fatti qualche idea e vogliamo proporvela... In particolare, vi segnaliamo il Castle Street Food. Di che cosa si tratta? Nato dal progetto di un gruppo di giovani, il Castle Street Food è una manifestazione di cibo da strada davvero creativa. Dove si svolge? A Fontanellato, nel parmense (a cira 25 km da dove ci troviamo noi). Grazie alla presenza di golosi Food Truck intorno al Castello di Fontanellato, il 31 marzo, l'1 e il 2 aprile si potranno assaporare specialità tipiche delle regioni italiane da nord a sud, dal salato al dolce, insieme a vini e birre artigianali. E non è tutto, perchè oltre al cibo e alla vista dello splendido castello, ci saranno animazioni a tema "I pirati dei Caraibi" e musica da ascoltare. Per una Pasqua o Pasquetta alternative.  

Per appassionati di storia...

Il 14 aprile non potete mancare alla camminata storica organizzata insieme al CrArt di Cremona per ricordare gli avvenimenti della battaglia romana del 69 d.C. per la successione a Nerone. L'appuntamento è alle 14.30 a Cascina Farisengo, Bonemerse! Al termine della camminata, vi aspetta una bella merenda. Un motivo in più per non perdere l'occasione.  

Vi piacciono le piante e i fiori?

Allora non potete perdervi il weekend del 28 e 29 aprile quando Cremona ospiterà la nuova edizione delle Invasioni Botaniche. Due giorni dedicati a fiori, piante e orto in cui paesaggisti e vivaisti trasformeranno il centro della città con le loro installazioni. E l'edizione 2018 è in particolare dedicata alle rose! Visto l'appuntamento con chi ama il verde, per l'occasione noi di Farisengo organizzeremo delle visite guidate del suo giardino storico (solo su prenotazione).  

Ad aprile iniziano le sagre!

Con fine aprile (di solito l'ultimo weekend) inizia anche la stagione delle sagre e delle feste di paese... la prima in odine cronologico è la la Festa dei Off Cot (uova cotte) che si svolge al Bosco ex Parmigiano, appena fuori Cremona. Un evento gastronomico a scopo benefico basato sui piatti della tradizione contadina, uova e frittate in primis, ma anche fritti di pesce e altre tipicità.  

Esperienze all'aria aperta e relax in camagna

Noi di Cascina Farisengo vogliamo farvi trascorrere un soggiorno indimenticabile a Cremona. Abbiamo delle idee per farvi assaporare appieno la vita in campagna con i suoi profumi, la sua pace, i suoi paesaggi... Qualche esempio? Una passeggiata in carrozza o a cavallo sugli argini e nel Parco del Po. Un giro in bicicletta e un bel pic-nic all'aria aperta. Oltre all'immancabile visita al nostro museo contadino e alla collezione di carrozze. Scopri di più sulle esperienze che proponiamo e richiedici maggiori informazioni.  

Se vuoi vivere una Pasqua diversa dal solito o un weekend all'aria aperta, il nostro Agriturismo Cascina Farisengo fa al caso tuo!

14 aprile 2018: Camminata storica nel Parco del Po

Una passeggiata all'interno del Parco del Po e del Morbasco in occasione dell'anniversario della battaglia romana cosiddetta dei 4 imperatori tra i pretendenti alla successione di Nerone. Un percorso tra storia e natura di Cremona con notizie e commenti tratti dai testi di Tacito e Svetonio letti dall'attore Massimiliano Pegorini. E' quanto stiamo organizzando per il prossimo 14 aprile in collaborazione con l'associazione culturale CrArt di Cremona per rievocare gli eventi del 69 d.C. in cui morirono oltre 100mila persone. Un momento per ricordare avvenimenti del passato ma anche per conoscere meglio il nostro territorio. Scopri di più sulla battaglia Dopo la camminata, alla presenza dell'Amministrazione comunale, sarà inaugurato il tempietto di Farisengo dedicato ai 4 contendenti Galba, Otone, Vitellio e Vespasiano. E, a seguire, sarà organizzata una piccola merenda per tutti i partecipanti grazie al supporto di aziende partner. Save_the_date_Battaglia_romana_14_aprile_camminata_storica

Info pratiche:

L'appuntamento è per sabato 14 aprile alle ore 14.30 presso Cascina Farisengo (Via Farisengo 2, Bonemerse) Il percorso è facile e adatto a tutti (circa 3 km) Per informazioni su modalità e quote di partecipazione: info@farisengo.it oppure info@crart.it